Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre pagine social ! ! !

giornalismo

TM

TM

glnuovissimo1

GIORNALISMO LIBERO

TM

mewe
gab
gab
mewe

GIORNALISMO LIBERO

IL BLOG

SITEMAP

INFO & CONTATTI

 

info@giornalismolibero.it

collaboraconnoi@giornalismolibero.it

 

redazione@giornalismolibero.it

gab

per il tuo pensiero libero

mewe
exit

per il tuo pensiero libero

exit
exit

TM

Nasce oggi Giornalismo Libero     , che si pone come obiettivo principale, fornire a chi lo desideri la possibilità di pubblicare i propri scritti

Gli articoli del Blog

LA VERGOGNA NON HA LIMITI

2020-11-03 09:02

Luca Bandini

Editoriale, Politica,

LA VERGOGNA NON HA LIMITI

Mentre nel resto dell'eEuropa, ritornano i fantasmi del terrorismo islamico, qui in Italia, grazie ai nostri immensi statisti che siedono al governo,

Mentre nel resto dell'eEuropa, ritornano i fantasmi del terrorismo islamico, qui in Italia, grazie ai nostri immensi statisti che siedono al governo, attenti a non sbagliare una virgola nella conduzione puntuale del paese, va in scena la nuova telenovela a marchio Conte's Dynasti.

Per chi si occupa di politica e cerca di orientarsi fra la miriade di notizie, tesi complottiste, dati scientifici o ultim'ore, e' gia' complicato seguire il profluvio di dichiarazioni di tizio, caio e sempronio, riguardanti questa tegola che nove mesi or sono ci e' capitata fra capo e collo.

Personalmente devo dire che molto spesso mi domando quale possa essere la verita' e se seguendo il filo dei miei ragionamenti, magari mi stia sbagliando.

Poi riesamino tutti i dati in mio possesso e mi rendo conto che veramente siamo di fronte ad uno dei maggiori sbagli che l'umanita' abbia commesso e stia perentoriamente seguendo, da sempre.

Ora, capire poi perche' e chi sia il regista - semmai ce ne fosse uno  - e' tutto un altro paio di maniche.

Francamente ritengo che alle spalle di tutto questo non ci sai assolutamente alcun disegno precostituito, del tipo complottaro, come lo "sfoltimento" dell'umanita' o la creazione in poco tempo di un Nuovo Ordine Mondiale.

No semplicemente, la spiegazione e' molto piu' semplice. 

Siamo di fronte alla assoluta incapacita' di chi e' preposto a governare e decidere per i popoli, di avere una chiara e precisa visione di quanto sta accadendo.

E in questo, devo onestamente dire che vengono strenuamente aiutati, un po' per partigianeria e un po' per insipienza degli operatori stessi, dalla maggior parte dei giornali, tv, media in genere.

In tutto questo infatti, basta ascoltare quello che le varie trasmissioni televisive continuano a dirci quotidianamente, per capire a che livelli siamo arrivati.

Per fare degli esempi che sembrano banali, vorrei ricordare quando, poco tempo fa, tutte i tg o i talk show, indugiavano costantemente su quella pratica, dalla quale un essere umano che si voglia fregiare di un briciolo di intelligenza rifuggirebbe con orrore, di salutarsi toccandosi il gomito.

Addirittura il nostro Premier Conte, in occasione degli "Stati Generali" a villa Panfili, se ne faceva quasi un vanto di salutare gli astanti in quell'orrendo modo.

Cioe' voglio dire, partendo dal presupposto, come ci dicono gli scienziati, che il virus resta attivo anche sulle superfici che tocchiamo per diverse ore e vedendo che dopo essersi salutati con il loro gomito, i signori si sedevano al tavolo, si levavano le mascherine, toccavano i bicchieri, le bottiglie, le penne, le carte, i dossier e tutto quello che era toccabile, come si puo' spiegare che gli stessi non avessero vergogna di se stessi?

Onestamente mi sembrava di assistere a dei consessi di bambini delle elementari, che giocavano ad uno strano gioco.

Anzi no, probabilmente i bambini si sarebbero vergognati di comportarsi in tale modo.

Ed altro esempio, sul quale non smettero' mai di dilungarmi e di cercare di portare le mie ragioni, e' quello inerente alle mascherine.

A prescindere dai vari teatrini che circolano in rete, circa i politici a Bruxell che dicono chiaramente "dai mettiamoci a mascherina per fare la foto di grupo ad uso di questi poveri sciocchi" - frase che si puo' trovare tranquillamente in rete, ma io non riesco a capacitarmi di un apio di cose.

La prima e' come sia possibile che il Presidente Conte in parlamento, con nessuno nel raggio di 5 metri intorno a lui, declami il nuovo DPCM, indossando la mascherina.

Chi deve proteggere?

I fogli che sta leggendo?

O ancora, nell'occasione delle dichiarazioni al parlamento Europeo, quanda prlano i vari capi di stato, si vede perfettamente che persone come la Merkel, dietro al microfono si levano la mascherina mentre persone come la Von Der Lyen o Macron se la tengono.

E questo a pro di chi?

Per far vedere che anche loro rispettano le leggi e le normative che loro stessi emanano?

E la seconda motivazione, gia' ampiamente illustrata nell'ultimo mio articolo, e' relativa alla validita' intrinseca dei tale oggetto.

Vari studi scientifici, sono infatti concordi nel limitare intorno al 70% la capacita' di blocco del virus da parte delle mascherine chirurgiche.

Ora, se questo virus e' cosi' letale e terribile da piegare il mondo intero, con centinaia di milioni di morti - ???? - spiegatemi di cosa ce ne facciamo di uno strumento che lascia passare il 30% del virus nell'aria, da parte dell'intera umanita'.

Non si era detto, tanto per ripetermi, che un solo paziente - paziente numero 0 di Padova - e' stato sufficiente ad infettare oltre mezzo milione di persone?

E quindi vi sembra sufficiente per eradicare una volta per tutte il virus, avere dei dispositivi che limitano la dispersione delle molecole virali al 30%?

Anche un bambino delle elementari capirebbe che sono cazzate.

Ma per venire a noi e al motivo perche' ho voluto scrivere queste poche righe, io mi sento profondamente in difficolta' osservando continuamente la totale mancanza di vergogna da parte di coloro i quali dovrebbero essere delle guide illuminate per l'intero popolo.

A partire dal nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Infatti, provate a fare un esercizio di fantasia e a mettere al posto di Conte, Salvini.

Sicuro come l'oro, Mattarela sarebbe gia' intervenuto decine di volte, richiamandolo fino a costringerlo a dare le dimissioni.

Ed e' per questo che personalmente ritengo tutti i nostri governanti, assolutamente senza vergogna alcuna.

Ma il problema piu' grave,e' che se qualcuno non interviene a fermarli e a cercare di arginare questa deriva culturale e progressivo impoverimento della nostra societa', i risultati non potranno che essere disastrosi.

 

 

Per il tuo spazio pubblicitario sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email:


 

Contenitore dove chiunque potrà pubblicare i propri articoli di cultura, storia, politica, società ed altro al fine di combattere lo strapotere della stampa mainstream.
 

www.giornalismolibero.it    All Right Reserved 2016-2021

 

by Luca Bandini

 

Sede Legale: Località Il Casalone - Lano 37 - 53034 Colle di Val d’Elsa (SI)


P. Iva: 01540210521

Cookie Policy | Privacy Policy

 


Sito web realizzato da homo vivo giuseppe rago: +39 366 539 9177 - PEC: giusepperago@casellapec.com - Email: beppe212@tutanota.com

info@giornalismolibero.it

clicca qui per un preventivo aggiornato

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma, soprattutto, a disposizione del popolo!

donazioni

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma,

soprattutto, a disposizione del popolo!

Donazioni 2
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder