Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre pagine social ! ! !

giornalismo

TM

TM

glnuovissimo1

GIORNALISMO LIBERO

TM

mewe
gab
gab
mewe

GIORNALISMO LIBERO

IL BLOG

SITEMAP

INFO & CONTATTI

 

info@giornalismolibero.it

collaboraconnoi@giornalismolibero.it

 

redazione@giornalismolibero.it

gab

per il tuo pensiero libero

mewe
exit

per il tuo pensiero libero

exit
exit

TM

Nasce oggi Giornalismo Libero     , che si pone come obiettivo principale, fornire a chi lo desideri la possibilità di pubblicare i propri scritti

Gli articoli del Blog

CAPITOLO FINALE

2021-12-04 07:55

Luca Bandini

Editoriale, vaccini sui bambini, immobilismo, popolo inerte, Nell'indifferenza globale, Italia spacciata,

CAPITOLO FINALE

E' da oltre un anno e mezzo che scrivo a proposito di questa pseudo pandemia maledetta e di tutto quello che ci viene spacciato come scienza nel nome

E' da oltre un anno e mezzo che scrivo a proposito di questa pseudo pandemia maledetta e di tutto quello che ci viene spacciato come scienza nel nome del nostro bene e, con mio grande dispiacere, continuo a constatare il puntuale verificarsi di quanto da me scritto.

Non perche' io sia un mago o un veggente, ma solo perche' cerco di documentarmi il piu' possibile e riesco ad utilizzare cio' che madre natura ci ha concesso: il cervello.

Chi mi segue sa perfettamente quanto il discorso relativo all'immondo bavaglio che ci vogliono costringere a portare sempre e comunque - se siete convinti che prima o poi molleranno la presa siete degli illusi - e che ci fara' compagnia per i prossimi 2 o 3 anni, mi sta particolarmente a cuore e che lo vedo come il simbolo di tutta questa assurda storia che, nostro malgrado, stiamo vivendo.

Nonostante cerchino, in ogni modo, di nascondere la verita', per nostra fortuna viviamo in un periodo di globalizzazione dove, grazie alla rete, le notizie circolano in ogni parte del mondo e, sapendo cercare ed interpretare, si puo', anche se con difficolta', arrivare alla verita'.

Fin dall'anno scorso, in rete girava un video di una dottoressa americana, Angelina Farella, che in una deposizione davanti al Senato del Texas ha testimoniato in qualita' di pediatra di lungo corso la sua ferma contrarieta' alla vaccinazione dei bambini al di sotto addirittura dei 18 anni, in quanto tali soggetti hanno una sopravvivenza del 99, 997% al Covid 19 per cui e' non solo assurdo sottoporli a tale vaccinazione (che, fra parentesi, non si puo' nemmeno chiamare vaccino, in quanto non segue i normali protocolli vaccinali, essendo stato pensato e generato con una nuova tecnica genica mai sperimentata prima d'ora e della quale non si hanno evidenze storiche degli effetti collaterali a medio e lungo termine), solo per evitare la possibilita' che i piccoli infettino madri, padri, nonni e nonne.

E' assolutamente l'inversione della modalita' operativa, in quanto, normalmente, una societa' dovrebbe tutelare i giovani e non il contrario, poiche' essi sono il futuro della societa' stessa.

Per non parlare dei devastanti effetti psicologici che vengono, cosi', a svilupparsi, specialmente nei soggetti piu' piccoli e che si rifletteranno, gioco forza, nel futuro delle nuove generazioni, nate con la museruola sulla faccia.

Camminando per le strade e nei locali di Abu Dhabi, dove vivo, continuo a vedere bambini di pochi anni, con la mascherina a coprirgli interamente il viso e mi domando come possano dei genitori non capire la pericolosita' di questa stupida e aberrante usanza.

Chiunque abbia la coscienza di appartenenza all'umanita' e abbia un minimo di granus salis dovrebbe ribellarsi con tutte le proprie forze a questa assurda imposizione che, come e' stato ormai inequivocabilmente certificato da decine di studi scientifici, non porta alcun tipo di protezione dal contagio di qualsivolgia virus.

Ma in Italia la situazione non cambia e, nonostante ci siano tonnellate di documenti e di dati emessi dagli stessi organi di controllo statali che ci stann dicendo a chiare lettere: "guardate che state sbagliando tutto!", i nostri splendidi ministri e politici in genere proseguono imperterriti sulla loro strada, spalleggiati, in questo, da una stampa sempre piu' prostrata ai piedi del potere e da una magistratura che sta alla finestra a guardare per capire con chi schierarsi nel futuro, priva ormai di qualsiasi ombra di quel coraggio e integrita' che dovrebbe essere parte integrante del potere giudiziario.

Ad oggi possiamo constatare, con immenso disgusto, i gia' terribili effetti delle reazioni avverse al vaccino sugli adulti, che ci parlano di oltre 700 morti solo nel nostro paese, accompagnati da piu' di 7500 casi gravi     - ischemie cerebrali, ictus, trombosi, miocarditi, pericarditi, ecc - solo esaminando gli effetti a breve termine, e aspettiamo con terrore puro di vedere quali saranno gli effetti a medio e lungo termine che ogni medicinale porta naturalmente con sè.

Ma il ministro Speranza, avallato dal super Presidente "Ivan Drago, ti spiezzo in due", ha decretato l'inoculazione anche per la fascia di eta' dai 5 ai 12 anni, mettendo, cosi', a serio rischio le future generazioni.

E, purtroppo, sullo sfondo di tutto questo non e' dato vedere assolutamente nessuno segno di una resistenza, seppur minima, a tutto questo sfacelo o ad un'opposizione per lo meno critica verso delle tesi che, oramai, fanno acqua da tutte le parti.

D'altra parte il popolo italiano e' sempre stato incapace di fare le cose da solo e abbiamo dovuto farci aiutare sempre da altri per risolvere i nostri problemi, incapaci come siamo di prendere delle decisioni serie.

Cosi' e'stato per l'unificazione dell'Italia gestita, voluta e permessa, in sostanza, dalle potenze Europee coinvolte (Garibaldi, Mazzini e compagni erano solo delle "comparse" di colore, buone, al limite, per i libri di storia) e cosi' e' stato per la liberazione, tanto sbandierata della seconda guerra mondiale, avvenuta, se qualcuno se ne fosse dimenticato, ad opera del popolo americano e non, come qualcuno ci vuole fare credere da 70 anni, per meriti dei cosidetti partigiani.

Solo che, questa volta, pare che non ci siano altre "forze" o "potenze" interessate a liberarci da questa brutta situazione, e sperare di poter contare sul popolo e' veramente una pura utopia.

Una frase che mi e' sempre piaciuta molto, cita "Cio' che ci riserva il futuro, non e' dato sapere", ma mai, come in questo momento, purtroppo, il nostro futuro e' fin troppo certo.

 

 

https://www.byoblu.com/2021/05/28/dr-angelina-farella-pensare-di-sottoporre-i-bambini-a-questi-vaccini-e-un-crimine/

vaccinibambino.600.webp

Per il tuo spazio pubblicitario sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email:


 

Contenitore dove chiunque potrà pubblicare i propri articoli di cultura, storia, politica, società ed altro al fine di combattere lo strapotere della stampa mainstream.
 

www.giornalismolibero.it    All Right Reserved 2016-2021

 

by Luca Bandini

 

Sede Legale: Località Il Casalone - Lano 37 - 53034 Colle di Val d’Elsa (SI)


P. Iva: 01540210521

Cookie Policy | Privacy Policy

 


Sito web realizzato da homo vivo giuseppe rago: +39 366 539 9177 - PEC: giusepperago@casellapec.com - Email: beppe212@tutanota.com

info@giornalismolibero.it

clicca qui per un preventivo aggiornato

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma, soprattutto, a disposizione del popolo!

donazioni

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma,

soprattutto, a disposizione del popolo!

Donazioni 2
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder