Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre

 pagine social!!!

Seguici sulle nostre pagine social ! ! !

giornalismo

TM

TM

glnuovissimo1

GIORNALISMO LIBERO

TM

mewe
gab
gab
mewe

GIORNALISMO LIBERO

IL BLOG

SITEMAP

INFO & CONTATTI

 

info@giornalismolibero.it

collaboraconnoi@giornalismolibero.it

 

redazione@giornalismolibero.it

gab

per il tuo pensiero libero

mewe
exit

per il tuo pensiero libero

exit
exit

TM

Nasce oggi Giornalismo Libero     , che si pone come obiettivo principale, fornire a chi lo desideri la possibilità di pubblicare i propri scritti

Gli articoli del Blog

UNA TRA LE TANTE VERGOGNE ALL'ITALIANA

2021-08-02 10:51

homo vivo giuseppe rago

Aperitivo quotidiano, green pass, Gazzetta Ufficiale, Unione Europea, Regolamento UE 2021/953, 2021/953,

UNA TRA LE TANTE VERGOGNE ALL'ITALIANA

Tutti parlano del famigerato Green Pass, e salterò qui tutta una serie di considerazioni preliminari per concentrarmi su un unico, vergognoso, aspetto...

Tutti parlano del famigerato Green Pass, e salterò qui tutta una serie di considerazioni preliminari per concentrarmi su un unico, vergognoso, aspetto del quadro generale altrettanto osceno e irricevibile nello scenario sociale e politico di questa nostra povera terra.

Riporto quanto già scritto da Francesco Carraro su “Il Fatto Quotidiano” in questo articolo (https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/07/02/il-green-pass-e-la-lacunosa-traduzione-in-italiano-della-legge-chi-non-vuole-vaccinarsi-non-e-citato/6248139/) ma, a differenza sua, io voglio proprio pensare male, dato che la nostra storia, più che mai nell'ultimo anno e mezzo, ci dimostra che le coincidenze non esistono (beoti quanti ancora vanno urlando “al complottismo” e alla “nessuna correlazione”).

Quanto riportato nella gazzetta ufficiale dell'Unione Europea (Regolamento (UE) 2021/953 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 giugno 2021 su un quadro per il rilascio, la verifica e l'accettazione di certificati interoperabili di vaccinazione, di test e di guarigione in relazione alla COVID-19 (certificato COVID digitale dell'UE) per agevolare la libera circolazione delle persone durante la pandemia di COVID-19 ) https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:32021R0953
prevede che la certificazione NON DEVE ESSERE USATA PER DISCRIMINARE CHI HA SCELTO DI VACCINARSI, e lo prevede nella versione del documento tradotta in tutte le lingue, meno che in quella italiana.
Dopo una rapida ricerca, non sono riuscito a risalire al traduttore ufficiale per l'italiano della gazzetta ufficiale, purtroppo, perchè lo avrei quasi certamente esposto al pubblico ludibrio, ma certamente ha ricevuto le sue belle pressioni perchè il popolo rimanesse ignaro dei suoi diritti.

Purtroppo viviamo in un Paese così: quando la nostra politica si sveglia (solo per un attimo) dall'eterno sonnambulismo ove giace, c'è sempre l'UE cattiva che ci vieta di fare il nostro bene; quando l'UE, sbadatamente, sancisce qualcosa di sacrosanto, c'è sempre una “manina” pronta a sottrarlo dalla circolazione, da buon padre di famiglia (dicono così, no? E qualunque cittadino è tenuto a comportarsi come tale, financo sul luogo di lavoro) che protegge i cuccioli da un eccesso di libertà per cui potrebbero ferirsi.

Insomma, per dritto o per rovescio, il popolo italiano la prende in quel posto da almeno 30 anni, con buona pace di quegli schiavi contenti che si ostinano a sostenere, belanti, certe misure da ventenni di oscura memoria, pronti a difenderle a costo della vita.

 

-homo vivo giuseppe rago

greenpass-1627890575.png

Per il tuo spazio pubblicitario sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email:


 

Contenitore dove chiunque potrà pubblicare i propri articoli di cultura, storia, politica, società ed altro al fine di combattere lo strapotere della stampa mainstream.
 

www.giornalismolibero.it    All Right Reserved 2016-2021

 

by Luca Bandini

 

Sede Legale: Località Il Casalone - Lano 37 - 53034 Colle di Val d’Elsa (SI)


P. Iva: 01540210521

Cookie Policy | Privacy Policy

 


Sito web realizzato da homo vivo giuseppe rago: +39 366 539 9177 - PEC: giusepperago@casellapec.com - Email: beppe212@tutanota.com

info@giornalismolibero.it

clicca qui per un preventivo aggiornato

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma, soprattutto, a disposizione del popolo!

donazioni

Supporta, con poco, un progetto nascente, indipendente e ambizioso ma,

soprattutto, a disposizione del popolo!

Donazioni 2
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder